055 695047 info@tommasino.org
Per lo studio, la cura, l'assistenza e l'informazione sui tumori cerebrali infantili.

Piero Pelù incontra Marco

Articolo di wereporter.it

Piero Pelù incontra Marco: il piccolo guerriero rock ha realizzato il suo sogno

Alla fine, il sogno di Marco si è avverato. Davanti a quel video divenuto virale sui social, in cui il bambino di 5 anni si esibiva cantando una delle sue canzoni più famose, Piero Pelù non è rimasto indifferente. E dimostrando una straordinaria sensibilità, è andato a trovarlo.

Marco è ospite con la sua famiglia, originaria di Isola di Capo Rizzuto (KR), in una delle residenze della Fondazione Tommasino Bacciotti, a Firenze, dove è in cura. Chi lo conosce lo descrive come un ragazzino gioioso e pieno di vita. Sorride sempre, nonostante la malattia, ama la musica e ha una particolare predilezione per le canzoni di Piero Pelù.

Due giorni fa ha imbracciato al sua chitarra giocattolo, è salito in piedi sul letto e si è esibito come una vera rock star. Il filmato, girato dal padre, è stato condiviso su Facebook dalla Onlus che li ospita con la speranza che Pelù lo vedesse. E lo incontrasse. (Ne abbiamo parlato qui)

Così è stato. Nel pomeriggio di lunedì 18 maggio, grazie all’impegno della Fondazione, il rocker si è presentato da Marco, che incredulo ha potuto finalmente vedere da vicino il suo idolo, rispettando, ovviamente, tutte le misure di sicurezza per il contenimento del Covid-19.

E poi il momento più atteso: Marco e Piero Pelù hanno duettato su alcuni famosi brani del cantante, tra cui Gigante, canzone in gara all’ultimo Festival di Sanremo.

Un pomeriggio che resterà per sempre impressa nel cuore e nella mente di questo piccolo, grande guerriero. E che, ne siamo certi, nemmeno Piero Pelù dimenticherà facilmente.

Video Facebook:

Fondazione Tommasino Bacciotti
Piero Pelù

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi