055 695047 info@tommasino.org
Per lo studio, la cura, l'assistenza e l'informazione sui tumori cerebrali infantili.

Progetti per le aziende

PROGETTO AMICO DI “TOMMASINO”

Nato per dare maggior forza e continuità ai legami con aziende, enti e associazioni che già ci sostengono e ai nuovi che decideranno di intervenire al nostro fianco

PERCHÈ ADERIRE

Con le 21 Case Accoglienza Tommasino, ad oggi siamo in grado di ospitare fino a 95 persone al giorno, che significa 34.580 notti gratuite con un risparmio stimato di circa 1.037.400€ annui per le famiglie per il solo pernottamento.

Tutto questo richiede la predisposizione di Progetti concreti e duraturi e la certezza di aver le risorse necessarie per realizzarli!
Aderendo al Progetto ‘Amico di Tommasino’, ci aiuterete a programmare con tranquillità i nostri futuri impegni.

Da parte nostra riteniamo doveroso dare la massima visibilità al vostro impegno di responsabilità sociale.

COME PUOI AIUTARCI

Tutti i contributi sono per noi importanti!

Abbiamo cercato di individuare tre modalità di sostegno, a seconda dell’importo che deciderete di concederci, potrete usufruire vari benefit come meglio specificato sul regolamento allegato. Fasce di contributo:

  • Fino a 4.000,00 euro
  • Tra i 4.000,00 ed i 15.000,00 euro
  • Da 15.000,00 euro

L’importo potrà essere corrisposto in più volte – in un periodo variabile da 1 a 3 anni – che andremo a concordare insieme in base alle vostre esigenze.

INOLTRE POTRAI USUFRUIRE DELLA DEDUCIBILITÀ FISCALE SULLE TUE DONAZIONI

Le erogazioni liberali in denaro, effettuate da soggetti IRES nei confronti di Onlus riconosciute come la Fondazione Tommasino Bacciotti, sono deducibili nelle modalità sotto indicate:

1. l’art. 100 co. 2 lett. h) D.P.R. 917/1986 l’art. 100 co. 2 lett. h) D.P.R. 917/1986 l’art. 100 co. 2 lett. h) D.P.R. 917/1986 sancisce la deducibilità dal reddito d’impresa delle
erogazioni liberali in denaro effettuate a favore delle Onlus per un importo non superiore a € 2.065,83 o se eccedente, al 2% del reddito d’impresa (in pratica si considera il maggiore tra i due importi);

2. in alternativa all’applicazione dell’art. 100, l’Art. 14 D.L. 35/2005 l’Art. 14 D.L. 35/2005 sancisce la deducibilità dal’Art. 14 D.L. 35/2005 reddito complessivo del soggetto che effettua l’erogazione liberale sia in natura che in denaro a favore delle ONLUS per un valore al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di € 70.000,00 (in pratica si considera il minore tra i due importi).

 

DIVENTA ANCHE TU AZIENDA AMICA DI TOMMASINO!

Domanda di adesione
Scarica qui it pdf

Regolamento
Scarica qui it pdf

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi